Raccontaci chi siete

Noi siamo “Massa Marmocchi – In bici a scuola”. Siamo un’organizzazione di volontariato iscritta dal 2018 al registro delle associazioni ma attiva sul territorio milanese dal 2013. Il gruppo è nato con la volontà di aiutare i genitori ad accompagnare i figli a scuola utilizzando la bici e insegnandogli a muoversi senza pericolo nel traffico. Il principio è semplice: se si sta in strada tutti insieme, si fa massa e si è quindi più visibili e sicuri.

Raccontaci cosa fate per la Ciclabilità di Milano

Accompagniamo i bambini a scuola in bici in diverse scuole milanesi. lo facciamo una volta a settimana o più per scuola – accompagniamo i bambini in bici agli eventi – organizziamo eventi per i bambini incentivandoli all’uso della bici. Organizziamo corsi di ciclo meccanica semplice per insegnare ai bambini la manutenzione della bici. Massa Marmocchi ha ricevuto il premio da FIAB prima ancora di diventare ODV. ha partecipato alla “Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia”, a “Fa la cosa giusta”, partecipa a “Bimbinbici” – organizza corsi di bici da corsa nelle scuole.

Raccontaci perchè lo fate

Mobilità sostenibile e attiva e tutela della salute, queste sono le nostre motivazioni. La nostra associazione ha come fine quello di favorire la conversione delle abitudini e delle attitudini allo spostamento verso una mobilità attiva e sostenibile. Favorire la responsabilizzazione e l’autonomia dei bambini in età pre-scolare e scolare con particolare riferimento al tema della mobilità attiva e sostenibile. Sosteniamo attraverso le attività associative la tutela e la valorizzazione della salute e dell’ambiente

Cosa fareste in più o meglio con il premio?

Punteremo a farci conoscere, diffondere il nostro progetto nei quartieri cittadini, reperire più volontari per aumentare le scuole coinvolte ed infine per organizzare la prima Massa Marmocchi Challenge annuale mettendo in competizione positiva le scuole coinvolte. Il premio sarà utilizzato in parte per la realizzazione di una campagna di comunicazione territoriale, in parte per l’acquisto di gadget da mettere a disposizione per la competizione. Le scuole saranno invitate a partecipare con la promessa di un premio per la scuola che avrà percorso più km in bici in un anno (esclusi i genitori). Un riconoscimento sarà previsto anche in base a categorie specifiche, ad esempio ai singoli bambini che avranno percorso più km.

Come ci dimostrerete tra un anno quello che siete riusciti a fare?

Dimostreremo di aver raggiunto l’obiettivo con il conteggio dei nuovi volontari e delle iscrizioni ai bike to school, con i report dell’evento finale, i km effettuati in bici da ogni gruppo saranno infine controllati giorno dopo giorno per ogni gruppo dai volontari di riferimento tramite apposito foglio di calcolo.